Per lo sviluppo e la crescita di Roma e del Lazio

Arbitrato e Conciliazione

Attraverso il ricorso all’Arbitrato ed alla Mediazione, le cosiddette ADR (Alternative Dispute Resolution), l’Azienda Speciale Sviluppo e Territorio offre alle imprese ed ai consumatori  servizi per risolvere liti e controversie commerciali in tempi rapidi e con costi predeterminati, in modalità alternative rispetto al processo giurisdizionale.

Arbitrato

Immagine rappresentativa arbitrato

L’arbitrato è un giudizio privato attivato direttamente dalle parti che hanno la possibilità di individuare direttamente gli arbitri, i soggetti che decideranno la lite, tra tecnici ed esperti della materia. La procedura termina con un provvedimento finale, il lodo, che ha lo stesso valore di una sentenza emessa dal giudice civile.

Vantaggi: speditezza; regole semplici e chiare; riservatezza; costi predeterminati da un Tariffario.


Mediazione

Immagine rappresentativa conciliazione

La mediazione è l’attività svolta da un terzo imparziale (il mediatore) e finalizzata ad assistere due o più soggetti sia nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, sia nella formulazione di una proposta per la risoluzione della stessa. Il consumatore e l’impresa, o le due imprese, possono raggiungere un accordo che non solo le soddisfi entrambe ma, possibilmente, le ponga in una situazione patrimoniale migliore di quella in cui versavano prima dell’inizio della procedura e consenta loro di mantenere il rapporto commerciale.

Il mediatore non è un giudice e non decide la controversia, ma agisce come terzo neutrale con l’unico scopo di aiutare i litiganti a ricomporre positivamente il conflitto.

Vantaggi: semplicità; riservatezza; rapidità dei tempi di risoluzione della controversia; costi ridotti e predeterminati da un Tariffario.


Accordi e Convenzioni

Accordi e Convenzioni


Array
(
    [0] => Array
        (
            [elemento] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 2820
                    [post_author] => 2
                    [post_date] => 2023-11-17 10:25:09
                    [post_date_gmt] => 2023-11-17 10:25:09
                    [post_content] => 

Il 15 novembre 2023 è entrato in vigore il Decreto del Ministero della Giustizia n. 150 del 2023.

Per le mediazioni depositate dal 15 novembre 2023 per il primo incontro le parti sono tenute a versare all'Organismo di mediazione un importo a titolo di indennità, oltre alle spese vive. L’indennità comprende le spese di avvio del procedimento di mediazione e le spese di mediazione comprendenti il compenso del mediatore ai sensi degli art. 4 e 5 del D.M. 150/2023.

Sono altresì dovute e versate le spese vive, diverse dalle spese di avvio, costituite dagli esborsi documentati effettuati dall'Organismo per la convocazione delle parti, per la sottoscrizione digitale dei verbali e degli accordi quando la parte è priva di propria firma digitale e per il rilascio delle copie dei documenti previsti dall'articolo 16, comma 4 del D.M. 150/2023.

Clicca qui per conoscere le spese della tua mediazione.

Quando il primo incontro si conclude senza la conciliazione non sono dovute ulteriori spese oltre quanto versato a titolo di indennità.

Quando il primo incontro si conclude con la conciliazione sono altresì dovute le ulteriori spese di mediazione calcolate in conformità all'articolo 30, comma 1, che saranno comunicate dall’Organismo di mediazione all’esito del primo incontro.

Per le pratiche depositate fino al 14 Novembre 2023, consulta il precedente tariffario.

[post_title] => Dal 15 novembre 2023 sono in vigore le nuove Tariffe del Servizio di Mediazione ai sensi del DM nr. 150/2023 (Artt. 28-34) [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => dal-15-novembre-2023-sono-in-vigore-le-nuove-tariffe-del-servizio-di-mediazione-ai-sensi-del-dm-n-150-2023-artt-28-34 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2024-03-28 11:52:08 [post_modified_gmt] => 2024-03-28 11:52:08 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://sviluppoeterritorio.camcom.it/?p=2820 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) ) )

Primo piano

Dal 15 novembre 2023 sono in vigore le nuove Tariffe del Servizio di Mediazione ai sensi del DM nr. 150/2023 (Artt. 28-34)

Il 15 novembre 2023 è entrato in vigore il Decreto del Ministero della Giustizia n. 150 del 2023. Per le...

Ultimo aggiornamento: 28 Mar 2024

ESPRIMI UNA VALUTAZIONE SU QUESTA PAGINA

Aiutaci a migliorare il sito esprimendo una valutazione su quanto ti è stata utile questa pagina. Passa il mouse sulla sagoma del logo ed esprimi la tua valutazione. 1 "per nulla utile", 5 "molto utile".

Media valutazione / 5. Vote count:

© Sviluppo e Territorio Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma
Skip to content