Per lo sviluppo e la crescita di Roma e del Lazio

Controversie in materia di Telecomunicazioni

RISOLVI CON LA CONCILIAZIONE LE CONTROVERSIE NELLE TELECOMUNICAZIONI. PROTOCOLLO DI INTESA UNIONCAMERE – AGCOM

Ai sensi dell’articolo 3, comma 2, lettera d), del Regolamento approvato con Delibera n. 203/18/CONS, abbiamo aderito alla Convenzione sottoscritta tra Unioncamere e l’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni – AGICOM e offriamo il  servizio di conciliazione per la risoluzione delle controversie in questo settore.

Le procedure di conciliazione saranno gestite secondo il Regolamento di Mediazione proprio dell’Organismo di Mediazione e rispetteranno i seguenti criteri:

  • spese: sono dovute le spese di avvio e le spese di mediazione, secondo il Tariffario, ma non sarà dovuta nessuna maggiorazione in caso di raggiungimento di un accordo;
  • accordo: se raggiunto all’esito della conciliazione ha valore di titolo esecutivo. Al contrario di quanto avviene per le mediazioni gestite ai sensi del D.Lgs. 28/2010, non è previsto che il mediatore formuli proposte di accordo.

Per attivare una conciliazione scarica e compila il modulo di avvio.

TARIFFARIO (tutti i costi sono comprensivi dell’IVA)

  • Spese di avvio
    • Euro 36,60, IVA inclusa, per valori fino ad Euro 50.000,00
    • Euro 73,20, IVA inclusa, per valori superiori ad Euro 50.000,00.
  • Spese di mediazione
    • Euro 48,80, IVA inclusa per valori fino ad Euro 50.000,00
    • Euro 122,00, IVA inclusa per valori superiori ad Euro 50.000,00.
Array
(
    [0] => Array
        (
            [elemento] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 2820
                    [post_author] => 2
                    [post_date] => 2023-11-17 10:25:09
                    [post_date_gmt] => 2023-11-17 10:25:09
                    [post_content] => 

Il 15 novembre 2023 è entrato in vigore il Decreto del Ministero della Giustizia n. 150 del 2023.

Per le mediazioni depositate dal 15 novembre 2023 per il primo incontro le parti sono tenute a versare all'Organismo di mediazione un importo a titolo di indennità, oltre alle spese vive. L’indennità comprende le spese di avvio del procedimento di mediazione e le spese di mediazione comprendenti il compenso del mediatore ai sensi degli art. 4 e 5 del D.M. 150/2023.

Sono altresì dovute e versate le spese vive, diverse dalle spese di avvio, costituite dagli esborsi documentati effettuati dall'Organismo per la convocazione delle parti, per la sottoscrizione digitale dei verbali e degli accordi quando la parte è priva di propria firma digitale e per il rilascio delle copie dei documenti previsti dall'articolo 16, comma 4 del D.M. 150/2023.

Clicca qui per conoscere le spese della tua mediazione.

Quando il primo incontro si conclude senza la conciliazione non sono dovute ulteriori spese oltre quanto versato a titolo di indennità.

Quando il primo incontro si conclude con la conciliazione sono altresì dovute le ulteriori spese di mediazione calcolate in conformità all'articolo 30, comma 1, che saranno comunicate dall’Organismo di mediazione all’esito del primo incontro.

Per le pratiche depositate fino al 14 Novembre 2023, consulta il precedente tariffario.

[post_title] => Dal 15 novembre 2023 sono in vigore le nuove Tariffe del Servizio di Mediazione ai sensi del DM nr. 150/2023 (Artt. 28-34) [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => dal-15-novembre-2023-sono-in-vigore-le-nuove-tariffe-del-servizio-di-mediazione-ai-sensi-del-dm-n-150-2023-artt-28-34 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2024-03-28 11:52:08 [post_modified_gmt] => 2024-03-28 11:52:08 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://sviluppoeterritorio.camcom.it/?p=2820 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) ) )

Primo piano

Dal 15 novembre 2023 sono in vigore le nuove Tariffe del Servizio di Mediazione ai sensi del DM nr. 150/2023 (Artt. 28-34)

Il 15 novembre 2023 è entrato in vigore il Decreto del Ministero della Giustizia n. 150 del 2023. Per le...

Ultimo aggiornamento: 03 Apr 2024

ESPRIMI UNA VALUTAZIONE SU QUESTA PAGINA

Aiutaci a migliorare il sito esprimendo una valutazione su quanto ti è stata utile questa pagina. Passa il mouse sulla sagoma del logo ed esprimi la tua valutazione. 1 "per nulla utile", 5 "molto utile".

Media valutazione / 5. Vote count:

© Sviluppo e Territorio Azienda Speciale

Skip to content