Per lo sviluppo e la crescita di Roma e del Lazio
24 Febbraio 2023 @ 11:46

Subfornitura

Caso pratico in materia di subfornitura

La società Alfa S.p.a. aveva chiamato in mediazione la società Beta S.r.l. per l’esperimento di un tentativo obbligatorio in materia di subfornitura.

Parte istante asseriva, a sostegno della propria pretesa, l’inadempimento della parte aderente ad un contratto avente per oggetto un progetto di sviluppo e fornitura di un software operativo.
I pagamenti erano stati eseguiti in corso d’opera e residuava un saldo di pagamento del prezzo, atteso che tale software non aveva superato il procedimento di collaudo, peraltro avvenuto in contraddittorio tra le parti.

La Beta S.r.l., invece, sosteneva l’inadempimento dell’altra parte in ordine al pagamento del prezzo residuo ed al mancato ritiro del relativo materiale.

Il mediatore, rilevato che entrambe le parti erano intervenute in persona dei rappresentanti legali ed erano accompagnate dai rispettivi consulenti, ha ribadito nella sessione iniziale l’informalità e la riservatezza della procedura (aspetto, quest’ultimo, rivelatosi poi determinante), chiarendo preliminarmente il proprio ruolo di amichevole compositore della controversia e confidando nella collaborazione dei consulenti presenti.

Nelle sessioni riservate, infatti, il mediatore riusciva ad instaurare una buona empatia con le parti ed i consulenti, sia attraverso il ricorso ad una serie di domande esplorative (volte ad appurare i reali interessi delle parti in gioco), sia facendo ricorso alla tecnica della shuttle mediation (ovvero spostandosi da una stanza all’altra e lasciando le parti libere di lavorare sulle ipotesi di intese parziali raggiunte).

Al termine delle sessioni riservate era emerso che entrambe le parti risultavano pienamente consapevoli degli elevati rischi reputazionali e di immagine commerciale connessi all’instaurazione di un eventuale giudizio contenzioso.

Nella sessione finale, quindi, le parti giungevano alla redazione di un accordo transattivo con cui, rinunciando alle reciproche pretese iniziali, la società Beta S.r.l. manteneva la proprietà del software (ormai non più utilizzabile sotto il profilo commerciale) e provvedeva alla restituzione di una parte degli importi percepiti mediante bonifico bancario. La società Alfa S.p.a., una volta ottenuto il relativo pagamento a saldo e stralcio, rinunciava ad ogni altra azione e si dichiarava interamente tacitata e soddisfatta.

Array
(
    [0] => Array
        (
            [elemento] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 2958
                    [post_author] => 2
                    [post_date] => 2023-12-15 08:35:30
                    [post_date_gmt] => 2023-12-15 08:35:30
                    [post_content] => 

Sabato 23 marzo alle ore 10:30, presso la Sala del Tempio di Vibia Sabina e Adriano della Camera di Commercio di Roma, si svolgerà la Premiazione della XXXI edizione del Concorso per i migliori olii di Roma e del Lazio “Premio Roma Evo”.


Sono chiusi i termini di adesione alla manifestazione.

Prorogati a domenica 21 gennaio 2024 i termini per aderire al Concorso Premio Roma Evo e al Concorso Ercole Olivario

Fino a domenica 21 gennaio 2024 sarà possibile aderire alla XXXI edizione del Concorso per i migliori olii di Roma e del Lazio “Premio Roma Evo”, selezione regionale per l’Ercole Olivario.

La Camera di Commercio di Roma, attraverso Sviluppo e Territorio, Azienda Speciale per lo sviluppo e la crescita di Roma e della regione Lazio, in collaborazione con l’Azienda Speciale Agro Camera ed in sinergia con la Regione Lazio, le Camere di Commercio della regione e le associazioni di categoria di settore, indice il Concorso per i migliori olii di Roma e del Lazio “Premio Roma Evo” trentunesima edizione per l’assegnazione dei premi per i migliori olii extravergine di oliva prodotti nella regione.

Il concorso selezionerà, inoltre, i partecipanti al premio nazionale “ERCOLE OLIVARIO”.

L’iniziativa si inserisce nel più ampio progetto di promozione della filiera agroalimentare, un asset strategico delle attività del sistema camerale regionale allo scopo di valorizzare il patrimonio agroalimentare di qualità del Lazio.

Gli obiettivi principali del Concorso sono:

  • valorizzare i migliori oli extravergine di oliva provenienti da zone con riconoscimento, nazionale e/o comunitario, a denominazione d’origine (DOP e IGP) o dai diversi ambiti del territorio di Roma e del Lazio per favorirne la conoscenza e rafforzarne la presenza nei mercati esteri, scegliendo ed indicando gli oli di qualità che possano al tempo stesso conseguire l'apprezzamento dei consumatori;
  • stimolare olivicoltori e frantoiani al miglioramento della qualità del prodotto ed alla sua diversificazione.

L’iscrizione può essere fatta, a partire dalla pubblicazione del presente regolamento fino al 17 gennaio 2024 (termini prorogati al 21 gennaio 2024) mediante una delle seguenti modalità:

Si prega di prendere visione del Regolamento.

Premio Roma Evo - Domanda DOP-IGP-EXTRA 2024.docx
Premio Roma Evo - Domanda DOP-IGP-EXTRA 2024.pdf

Scheda di partecipazione Carta degli OIi 2024.docx
Scheda di partecipazione Carta degli OIi 2024.pdf

Per maggiori informazioni scrivere a: sviluppo@sviluppoeterritorio.camcom.it

[post_title] => XXXI edizione del Concorso per i migliori olii di Roma e del Lazio “Premio Roma Evo” [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => xxxi-edizione-del-concorso-per-i-migliori-olii-di-roma-e-del-lazio-premio-roma-evo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2024-02-28 11:12:56 [post_modified_gmt] => 2024-02-28 11:12:56 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://sviluppoeterritorio.camcom.it/?post_type=concorsi-fiere&p=2958 [menu_order] => 0 [post_type] => concorsi-fiere [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) ) )

Primo piano

XXXI edizione del Concorso per i migliori olii di Roma e del Lazio “Premio Roma Evo”

Sabato 23 marzo alle ore 10:30, presso la Sala del Tempio di Vibia Sabina e Adriano della Camera di Commercio...

Ultimo aggiornamento: 24 Feb 2023

ESPRIMI UNA VALUTAZIONE SU QUESTA PAGINA

Aiutaci a migliorare il sito esprimendo una valutazione su quanto ti è stata utile questa pagina. Passa il mouse sulla sagoma del logo ed esprimi la tua valutazione. 1 "per nulla utile", 5 "molto utile".

Media valutazione / 5. Vote count:

© Sviluppo e Territorio Azienda Speciale

Skip to content