Per lo sviluppo e la crescita di Roma e del Lazio
12 Luglio 2012 @ 13:45

Tribunale di Varese – 12.07.2012

TRIBUNALE DI VARESE

     Sez. Prima Civile

Decreto 12 luglio 2012.

Ai sensi dell’art.12 comma II, del d.lgs.. 28/2010, il verbale di accordo, debitamente omologato, costituisce titolo per l’iscrizione di ipoteca. Nell’alveo della mediazione, le parti – concludendo il negozio compositivo della lite – danno linfa ad un contratto che resta a base volontaristica, senza che l’omologa incida sulla natura del patto. Ne discende che la previsione di cui all’art.12 cit. va riferita, per l’appunto, all’accordo (eventualmente contenuto nel verbale) ma non ad atti diversi.

Vi è, però, che nel caso in esame, è il Legislatore stesso ad avere effettuato una specifica scelta discrezionale prevedendo che l’ipoteca iscritta con l’accordo di mediazione sia “giudiziale”. Deve, dunque, prendersi atto di una norma speciale integrativa della disciplina di diritto comune che vincola l’interpretazione nel senso di ritenere l’iscrizione, per l’appunto, giudiziale, fermo restando che i dati di iscrizione devono essere riferiti all’accordo e non al decreto.

E’ evidente che questa interpretazione presenta delle aporie: la base è volontaria ma la garanzia è giudiziale; d’altro canto, trattasi di scelta del legislatore favor mediatonis per evitare che l’accesso all’ipoteca dipenda o meno dalla volontà dei litigante di prevedere espressamente la garanzia nell’accordo, invece, oggi, assistito ope legis dal favore dell’ipoteca di tipo giudiziale.
Nulla per le spese, tenuto conto della particolarità della questione.

P.Q.M.

Ordina al Conservatore di provvedere alla iscrizione dell’ipoteca giudiziale come richiesta dalla parte ricorrente.

Si comunichi.

Nulla sulle spese.

Decreto Esecutivo

Varese, 12.7.2012

Il giudice rel. Il Presidente

dr.ssa Chiara Delmonte Dr. Giuseppe Buffone

Leggi il decreto in .pdf

Array
(
    [0] => Array
        (
            [elemento] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 3975
                    [post_author] => 2
                    [post_date] => 2024-05-30 09:50:03
                    [post_date_gmt] => 2024-05-30 09:50:03
                    [post_content] => 

Sono aperte le iscrizioni per aderire al Workshop Turistico Internazionale Buy Lazio & Rome che si svolgerà a Roma dal 19 al 22 Settembre 2024.

L’iniziativa è promossa ed organizzata dalla Camera di Commercio di Roma, attraverso Sviluppo e Territorio, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma, in collaborazione con Enit, Regione Lazio, Roma Capitale, il Convention Bureau di Roma e del Lazio, le altre Camere di Commercio del Lazio e le Associazioni categoria.

Al fine di offrire alle imprese del territorio nuove opportunità d’affari, sono invitati a partecipare i Buyer selezionati dai paesi di maggior rilevanza turistica Europei ed extra Europei, interessati ad incontrare l’offerta turistica della regione.

 I Buyer e i Seller potranno programmare con anticipo gli incontri BtB, attraverso una piattaforma di gestione degli appuntamenti messa a disposizione dagli organizzatori.
Le modalità di accesso alla piattaforma e l’attivazione dell’agenda saranno comunicate in seguito all’ammissione dell’impresa.

Le aziende interessate a partecipare agli incontri b2b del Buy Lazio & Rome, in programma venerdì 20 settembre, presso la Sala del Tempio di Vibia Sabina e Adriano della Camera di Commercio di Roma, sono invitate a compilare e inviare la domanda di partecipazione entro venerdì 28 giugno 2024 all’email sviluppo@sviluppoeterritorio.camcom.it.
La partecipazione è gratuita.

Sono ammessi a partecipare in qualità di Sellers, in forma singola o associata, gli operatori di Roma e del Lazio appartenenti alle seguenti categorie:

  • Alberghi 3-4-5 stelle
  • Associazioni/Consorzi di Appartamenti/Case per vacanze/Bed & Breakfast (non sono ammesse le singole strutture)
  • Aziende agrituristiche
  • Campeggi/Villaggi turistici
  • Cantine/Frantoi (se attrezzate accoglienza e degustazioni)
  • Castelli, ville e dimore storiche
  • Centri Congressi e Sale meeting
  • Compagnie regionali di trasporto: navigazione, ferroviarie e su gomma
  • Consorzi turistici e associazioni alberghiere regionali
  • DMC
  • DMO
  • Ristoranti
  • Servizi congressuali (MICE)
  • Servizi turistici
  • Società di noleggio auto
  • Stabilimenti termali
  • T.O. e Agenzie di viaggio incomisti con offerta regionale

Si ricorda che le spese sostenute dagli organizzatori per la partecipazione all’iniziativa in oggetto, saranno da considerarsi quale “Aiuto in Regime De Minimis”, ai sensi del Regolamento UE n.2831/2023.
A seguito dell’obbligo di consultazione preventiva e di implementazione del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato, di cui al Regolamento MISE n. 115 del 31 maggio 2017, gli importi relativi alle agevolazioni concesse verranno conseguentemente inseriti nel suddetto Registro, fino ad un importo massimo di circa € 1.500,00 per azienda.

Per informazioni scrivere a sviluppo@sviluppoeterritorio.camcom.it

[post_title] => Workshop Turistico Internazionale Buy Lazio & Rome 2024 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => workshop-turistico-buy-lazio-rome-2024 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2024-06-21 07:14:43 [post_modified_gmt] => 2024-06-21 07:14:43 [post_content_filtered] => [post_parent] => 97 [guid] => https://sviluppoeterritorio.camcom.it/?page_id=3975 [menu_order] => 0 [post_type] => page [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) ) )

Primo piano

Workshop Turistico Internazionale Buy Lazio & Rome 2024

Sono aperte le iscrizioni per aderire al Workshop Turistico Internazionale Buy Lazio & Rome che si svolgerà a Roma dal 19 al...

Ultimo aggiornamento: 24 Feb 2023

ESPRIMI UNA VALUTAZIONE SU QUESTA PAGINA

Aiutaci a migliorare il sito esprimendo una valutazione su quanto ti è stata utile questa pagina. Passa il mouse sulla sagoma del logo ed esprimi la tua valutazione. 1 "per nulla utile", 5 "molto utile".

Media valutazione / 5. Vote count:

© Sviluppo e Territorio Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma
Skip to content